Il polline

Il Polline è una sostanza che viene raccolta dalle api bottinatrici sui fiori che esse visitano, operando una scelta che è da ricondurre al maggiore o minore valore nutritivo-biologico che ciascun Polline possiede. Esso è formato da una miriade di corpuscoli microscopici che sono contenuti nelle antere dei fiori, e ne costituiscono l'elemento fecondante maschile.

Il Polline è particolarmente ricco di principi nutritivi e costituisce la materia prima per la produzione di Pappa Reale da parte delle api nutrici; esso viene raccolto dalle api che lo trasportano e lo immagazzinano nell'alveare, senza operare su di esso alcuna elaborazione e trasformazione. Il Polline si presenta appallottolato e di vari colori che vanno dal giallo, al giallo-arancio, al blu, al violetto, a seconda del fiore dal quale viene prelevato; le api lo raccolgono appallottolandolo nelle cestelle delle zampe posteriori: queste sono una sorta di contenitore formato da membrane elastiche che hanno la funzione specifica di trasporto per il Polline, che nel fiore si presenta sotto forma di minuscoli granelli slegati, che vengono riuniti dall'ape nelle cestelle appunto, da dove gli apicoltori lo prelevano mettendo all'ingresso dell'alveare un dispositivo a griglie nelle quali, al loro passaggio, le api perdono il carico. Qualitativamente esso contiene una grande quantità di proteine, metà delle quali è già disponibile sotto forma di aminoacidi; glucidi (zuccheri) in grande quantità, lipidi (grassi) in piccola quantità; una grande varietà di sostanze minerali e di oligoelementi, che hanno un ruolo importantissimo e spesso fondamentale nel metabolismo cellulare; è presente anche un gran numero di vitamine, nonchè di enzimi che esplicano un'azione catalizzatrice in numerosissimi processi biochimici. Troviamo inoltre nel Polline la rutina, utile per aumentare la resistenza dei capillari, sostanze antibiotiche, numerosi pigmenti coloranti e infine una piccola percentuale di sostanze ancora non ben identificate, sicuramente di grande importanza.
Proprietà ed usi:
Il Polline è un ottimo ricostituente generale per l'organismo; esso è indicato sia per bambini che per anziani, per magrezza eccessiva, per lo sport, per stati di deperimento fisico e mentale, specie se associato alla Pappa Reale, per astenia e convalescenza. Esso ha mostrato di possedere inoltre un effetto benefico nel trattamento dell'ulcera duodenale e nell'ipertrofia prostatica.